Al via il processo per otto medici

Fissato per l’8 maggio l’incidente probatorio per la causa di Maria Pia Mostacchia, l’anziana di Roma deceduta nel maggio 2005 all’ospedale Careggi di Firenze. Il gip ha affidato a un equipe di medici di Verona l’esame dei reperti. Le cure errate e il ricovero «forzato» nell’unità ortopedica nonostante la donna fosse malata di fegato, secondo l’accusa, portarono al decesso della donna che delle «angherie» subite in reparto scrisse un «diario». A giudizio 8 tra medici e infermieri fiorentini.