Processo Rinviato al 24 marzo Moggi jr. sospeso dall’albo

Napoli La mancata notifica dell’udienza a 18 dei 24 imputati ha portato all’immediato rinvio del processo su Calciopoli. Il collegio giudicante ha così fissato la prossima udienza il 24 marzo: si ripartirà dalla più capiente aula bunker di Poggioreale. Subito all’attacco i legali di Moggi, Paolo Trofino e Maurilio Prioreschi. Il primo si è detto «sicuro dell’assoluzione di Moggi dall’associazione a delinquere, accusa già smontata nel processo alla Gea», il secondo ha ricordato che «ci sono 31.000 telefonate intercettate ma solo una piccola parte è stata trascritta». Tra le richieste, quella per il fallimento del Bologna dopo la retrocessione in B nel 2006: un risarcimento di 10 milioni nei confronti della Juve e di 32 nei confronti della Fiorentina. Tre i club citati come responsabili civili: Juventus, Fiorentina e Lazio. La Commissione agenti calciatori Figc ha sospeso Alessandro Moggi dopo la condanna nel processo Gea.