Prodi fa retromarcia anche sull’Iva

Il Governo modificherà il decreto sulla tassazione degli immobili, annuncia Vincenzo Visco. E una nota del viceministro dell’Economia ribadisce che «si è deciso di apportare alcune modifiche su alcuni aspetti del provvedimento, in particolare nel settore immobiliare». Insomma, il governo sul decreto Bersani o frena o fa retromarcia. Anche perché continua la rivolta dei professionisti contro il provvedimento sulle finte liberalizzazioni: dopo costruttori, assicuratori, ragionieri e avvocati ieri alla lista si sono aggiunti i commercialisti che hanno minacciato astensioni spontanee per alcuni adempimenti in scadenza.