Ma Prodi non è Clinton

Il libro di Romano e Flavia Prodi, Insieme, ha ricevuto una bella recensione da Le Monde. Il giornale francese ha esaltato in particolare la figura della first lady di Palazzo Chigi: «È impossibile ridurre il ruolo di Flavia a quella di consigliera speciale - scrive Le Monde - madame Prodi ha sempre saputo trovare la giusta distanza». Il premier ha precisato: «Non siamo come i Clinton, o come la coppia Royale-Hollande». In realtà ce n’eravamo accorti.