Prodi processato in Parlamento: «Ha mentito»

Niente spiegazioni, solo un accenno a Rovati, molta filosofia sui massimi sistemi. È stato questo il discorso di Prodi alla Camera sul caso Telecom: il premier ha svicolato sui punti più imbarazzanti, provocando l’opposizione quando s’è intestardito a ricordare il suo passato all’Iri. Alla fine, dopo una sospensione per riportare la calma, il dibattito nel quale la Cdl lo ha accusato d’aver mentito al Paese. Berlusconi: «Il premier è stato imbarazzante, ma lascio che si faccia male da solo».