Il prof che studia i mutamenti sociali per far ripartire lo sviluppo del territorio

Aldo Bonomi, 58 anni, sociologo, è direttore dell’Istituto di ricerca sociale Aaster (Associazione agenti sviluppo territorio) che ha sede a Milano. La sua analisi sulle trasformazioni sociali in atto ha preso il via con la pubblicazione de «Il trionfo della moltitudine. Forme e conflitti della società che viene» (Bollati Boringhieri) e de «Il capitalismo molecolare. La società al lavoro nel Nord Italia» (Einaudi). La sua pubblicazione più recente, da cui trae spunto l’intervista a lato, è incentrata sul «caso Milano» e s’intitola «Milano ai tempi delle moltitudini. Vivere, lavorare, produrre nella città infinita» (Bruno Mondadori).