Prof, ultima corsa per 30mila precari

Per i precari della scuola è l’ultima occasione per mettersi in corsa per un posto fisso. Il ministero della Pubblica istruzione ha infatti diramato le disposizioni per iscriversi alle «graduatorie ad esaurimento», vale a dire l’unico elenco valido da cui si ricaveranno i nomi di coloro che dovranno essere immessi in ruolo. Gli interessati (si calcola che per Milano e provincia saranno almeno 30mila) dovranno presentare domanda di iscrizione entro il prossimo 19 aprile. Un’operazione complessissima per cui sono state predisposte addirittura 20 pagine di moduli. Chi avrà diritto a entrare in questo elenco? Gli attuali iscritti nelle graduatorie permanenti, e ad essi si aggiungeranno tutti coloro che hanno conseguito o stanno per conseguire l’abilitazione all’insegnamento. A cominciare da coloro che a tal scopo stanno seguendo tutti i corsi universitari che hanno come risultato il conseguimento di questo titolo. Ci si potrà iscrivere in una sola provincia, e Milano sarà certamente un punto d’arrivo privilegiato, per via delle cattedre vuote ancora da coprire (oltre 2.000 solo nelle elementari). In vista, insomma, una valanga di domande. Un’operazione che metterà a dura prova gli uffici scolastici. «Sarà necessario – dice Anna Maria Dominici, direttore scolastico regionale – che in tutti gli uffici provinciali si costituiscano delle task force apposite. Il lavoro è impegnativo, e dobbiamo essere pronti perché da questi elenchi dovranno essere scelti coloro che a settembre avranno un posto fisso».