Profumo: «Cresceremo in Romania»

«Il gruppo UniCredit sostiene lo sviluppo della sua succursale romena e incoraggia una crescita sul mercato locale perché UniCredit Romania possa diventare uno dei maggiori attori nel Paese balcanico». Lo ha detto l’ad del gruppo, Alessandro Profumo, durante una breve visita in Romania. «In Romania - ha detto Profumo alla stampa locale -, la strategia del gruppo UniCredit prevede una crescita significativa della quota di mercato e del numero delle succursali nel territorio, nonché un acquisto maggiore da realizzare in un futuro prossimo». A margine della convention di Madrid la settimana scorsa l’ad aveva fatto presente di puntare a due privatizzazioni nel Paese previste per quest’anno: la Cassa di risparmio (Cec) e la vendita del 50% più una azione della Banca commerciale romena (Bcr). Unicredit ha intanto in progetto l’emissione di un bond a tasso variabile per almeno 500 milioni di euro.

Annunci

Altri articoli