Profumo: lavoriamo alla presidenza Bds

Unicredit

Il riassetto del Banco di Sicilia è concluso. Ad aprile si nominerà il nuovo presidente, ruolo ricoperto fino a quella data da Roberto Nicastro. «Insieme alla Fondazione Banco di Sicilia - spiega l’ad di Unicredit, Alessandro Profumo - stiamo lavorando su questo tema. Oggi abbiamo un presidente fino alla scadenza, quando ci sarà quello nuovo lo conosceremo insieme». Nel nuovo piano industriale che presenterà Unicredit il 26 giugno, ha aggiunto, «ci deve essere la capacità da parte nostra di mettere al servizio degli imprenditori italiani le competenze che abbiamo sviluppato a livello europeo che vanno dai servizi per il commercio estero al project financing. Pensiamo che questa sia un’opportunità per i nostri clienti siciliani».