Profumo di Oscar con i Bastardi Senza Gloria di quel genio di Tarantino.

Universal distribuisce anche il bellissimo Nemico Pubblico con uno straordinario Johnny Depp nei panni di Dillinger. PER gli amanti dell'horror, da non perdere Drag me to hell e Halloween II.

E' un film di Tarantino e già questo dovrebbe bastare per comprarlo ad occhi chiusi. In più, ha fatto incetta di candidature agli Oscar perchè ci troviamo di fronte alla sua pellicola più bella. Bastardi senza gloria è un pezzo di cinema che ogni cinefilo dovrebbe possedere nella propria videoteca. Oltretutto, a distribuirlo è Universal che si è sempre contraddistinta per la ricchezza e la qualità dei dischi messi in vendita. Siamo in piena Seconda Guerra Mondiale e nella Francia occupata dai tedeschi una ragazza francese assiste alla terribile esecuzione della sua famiglia per mano del nazista Hans Landa (uno straordinario Christoph Waltz); dopo una fuga rocambolesca, la giovane organizza la sua vendetta. Intanto, Brad Pitt guida un gruppo di irriducibili, conosciuto come «I bastardi», che fa incetta di soldati tedeschi. Con l'aiuto dell'attrice tedesca più conosciuta (agente segreto in incognito), questi uomini proveranno a portare a termine la missione più difficile: decapitare i vertici del Terzo Reich. Guarda caso, la resa dei conti avverrà proprio nel cinema diretto dalla ragazza fuggiasca di cui sopra. La fantasia per riscrivere, almeno su grande schermo, la storia. Tarantino, ad ogni immagine, regala un'emozione, una lezione di cinema. Il BD ha dettagli sorprendenti per pulizia e nitidezza delle immagini; così come l'audio che restituisce, potente, gli echi della guerra. Per gli extra ci vorrebbe un articolo a parte tanto sono numerosi ed interessanti. Potrete, ad esempio, guardare il film completo di Nation's Pride che viene proiettato all'interno del cinema, ed il suo making of. Guardare una featurette sugli originali «Inglorius Bastards», assistere ad una discussione tra Tarantino e Pitt, beneficiare della visione delle scene estese e alternative. Chapeau.
Quando sai che il protagonista è il miglior attore in circolazione (inseme a Daniel Day Lewis) il risultato è praticamente garantito. Johnny Depp è assolutamente perfetto nei panni (romantici) del bandito John Dillinger (strabiliante la somiglianza anche nel volto) del quale, in Nemico Pubblico (distribuito da Universal), Michael Mann racconta gli ultimi anni di vita, in particolare l'ossessiva caccia all'uomo scatenata dall'FBI per riconsegnarlo a quelle patrie galere dalle quali fuggiva come Houdini. Un fuorilegge amato dalla gente che, in piena Depressione, vedeva in lui l'angelo vendicatore che si faceva beffe delle banche arricchite. Una vita vissuta al massimo, incurante del rischio, fino all'inevitabile tragico epilogo. Mann ricostruisce il tutto con la solita maestria, ben evidenziando anche la vera debolezza di Dillinger, la fidanzata Billie Frechette, che pagò con la galera la «relazione pericolosa». Numerosi gli extra, in particolare nella versione BD che Universal consegna all'utente con la solita maniacale cura ed abbondanza dei dettagli. Potrete, ad esempio, attivare una particolare funzione che, nel corso del film, vi approfondisce, con inserti speciali, i personaggi o i momenti chiave della storia. Tra questi, potrete godere anche di filmati d'epoca che vi permetteranno di fare un tuffo indietro nel tempo per vedere i veri protagonisti e i luoghi che diedero vita alla leggenda di Dillinger. Se avete una connessione Internet non perdetevi la possibilità di chattare. Un disco, insomma, ricco di featurette (se amate il cinema non sottovalutate quelle dove parla Mann), perfetto da un punto di vista visivo, che vi riconcilierà dopo le abbuffate dei cinepanettoni.
Drag me to hell, film passato quasi in sordina nelle sale, esce ora in dvd (distribuito da Lucky Red), offrendoci l'occasione di riscoprire un film horror tra i meno banali e scontati degli ultimi anni; il che è tutto dire, visto quello che ci tocca vedere, da tempo, sul grande schermo. Merito, ca va sans dire, di Sam Raimi che firma la regia accontentando, se volete, i fan storici che lo volevano nuovamente alle prese con un genere che lo ha visto grande interprete. Protagonista di questa curiosa trama è Christine Brown, una impiegata bancaria che ha ambizione di diventare vicepresidente della sua filiale. Tutto sembra filare liscio fino a quando, un giorno, non avrà la sciagurata idea di rifiutare ad una donna dell'Est l'estensione dell'ipoteca sulla casa. La vecchia perderà non solo l'abitazione ma anche il senno riversando sulla malcapitata Christine una maledizione terribile: entro tre giorni sarà risucchiata all'inferno. Occorre trovare una soluzione grazie anche all'aiuto del fidanzato e di un esperto del paranormale. Gli effetti visivi della maledizione sono il piatto forte del film e se volete togliervi la curiosità di capire come siano stati prodotti allora non perdetevi, tra gli extra, il Making of che vi mostrerà molti segreti. Come fa la protagonista a gettare così tanto sangue fuori dal naso? Che trucco si nasconde dietro la scena del cimitero? Ma è proprio l'attrice a volare in aria durante il film? A questi e a molti altri quesiti risponderà la featurette, che potrete accompagnare con le interviste a regista e protagonisti. Insomma, per gli amanti del genere, un titolo da acquistare ad occhi chiusi.
Sempre in tema di horror, un film per stomaci forti è Halloween II, regia di Rob Zombie (etichetta Mediafilm) che decide di omaggiare anche il sequel della famosa serie. Protagonista, manco a dirlo, è Michael Myers che ha qualche problemino famigliare da risolvere con la sorellina. Ovviamente, il tutto è un pretesto per una serie interminabile di omicidi truculenti. Zombie si dimostra regista di razza del genere, capace di far provare paura ed angoscia a chi siede comodamente sulla poltrona di casa (più volte vi verrà di girarvi dall'altra parte). Il problema, semmai, è quando si mette a fare un mestiere che non gli appartiene come lo sceneggiatore. Insomma «Ofelee fa el to' mestee». Tra gli extra presenti nella versione in Bd troverete: Trailer, Teaser, Interviste al regista, al cast e alla produzione, B-roll «Sul set di Halloween II», Anteprima a Los Angeles (questa, se volete, è la più carina perchè vi fa rivivere l'emozione di una anteprima hollywoodiana), Galleria fotografica.