Profumo: «Servono Authority più severe»

«Vogliamo avere un’autorità di regolamentazione con un mandato molto severo sulla stabilità finanziaria» e non concentrato «sulla tutela dei consumatori». Lo ha detto Alessandro Profumo, ceo di Unicredit e presidente della Federazione bancaria europea, al termine di un gruppo di lavoro dedicato alle esigenze delle grandi banche, quelle definite “troppo grandi per fallire”, sugli scenari postcrisi. Un’altra cosa «cruciale», ha detto Profumo, è «di avere regole uguali per tutti», altrimenti si creeranno «occasioni di arbitraggio e rischi non trasparenti».