In progetto una città del gusto

Cibi di qualità e un albergo a cinque stelle. Ecco la cittadella del gusto che sorgerà in via Lombroso al posto del macello. Centotrentamila metri quadrati modello la casa del Gambero Rosso di Roma. Futuro che Roberto Predolin, presidente di Sogemi, sta studiando dopo che Palazzo Marino ha deciso di non trasferire l’Ortomercato. L’area dell’ingrosso milanese resta quindi lì, nessun trasloco e nessuna vendita dell’area a immobiliaristi come aveva ipotizzato invece l’ex amministrazione Albertini. Scelta che si inserisce nel filone dell’Expo 2015, che Milano si candida ad ospitare.