Progetto «MareTerra» promuove l’eccellenza

È stato presentato ieri, a Cairo Montenotte, il progetto biennale «MareTerra» di Liguria. L’iniziativa, voluta da Carlin Petrini, fondatore di Slow Food, e promossa dalla Fondazione Carige con la collaborazione della stessa associazione Slow Food, della Regione Liguria, delle Province, dei Comuni e delle Camere di Commercio di Imperia, Genova e Savona, si pone come obiettivo di promuovere il patrimonio agroalimentare e ittico ligure, e in sinergia anche il turismo consapevole, l’alleanza tra produttori e ristoratori e l’educazione al gusto. In concreto, si cercherà di rinsaldare l’alleanza tra produttori e ristoratori, giudicata fondamentale per difendere l’eccezionale biodiversità agro-alimentare. Inoltre, verranno portate avanti attività educative nelle scuole liguri e si favorirà la nascita di nuovi «Orti in condotta», tanto da sviluppare l’educazione alimentare e del gusto, nonchè di approfondire i temi dell’educazione ambientale, dello sviluppo sostenibile e del consumo consapevole.