Progetto Provincia, i notebook sui banchi

Al via la sperimentazione informatica con l’introduzione del netbook nelle scuole. Oltre 100 studenti e 25 professori della classi prime dell’Istituto Tecnico Industriale Marie Curie e l’Istituto Tecnico Commerciale Piero Sraffa di Milano, l’ITIS Bernocchi di Legnano e l’ITIS Cannizzaro di Rho hanno ricevuto ieri i primi computer per sperimentare il beneficio dell’uso della tecnologia a scuola durante i 5 anni di corso. Il progetto, organizzato dalla provincia di Milano, prevede una prima fase di coinvolgimento delle scuole invitate a presentare progetti sull'uso delle tecnologie in classe e sulla possibilità di studio tramite i notebook in sostituzione dei tradizionali libri di testo. «Questo progetto - spiega l’assessore all’Istruzione della provincia Marina Lazzati - in collaborazione con i docenti e Acer si prefigge di individuare e testare nuove tecnologie informatiche per integrare gli strumenti di insegnamento e migliorare l'apprendimento dei ragazzi».