IL PROGETTO TAV

Via libera definitivo di Francia e Italia all’accordo per la ripartizione dei costi per la realizzazione della Tav Torino-Lione, siglato a settembre a Parigi. Complessivamente, il costo per la realizzazione della linea è pari a 8,2 miliardi di euro. Di questi, il contributo della Commissione europea sarà di 3,3 miliardi di euro, mentre l’impegno italiano sarà di 2,7 miliardi (57,9%) - un costo «sopportabilissimo perché spalmato in 10 anni», spiega il sottosegretario Ciaccia - e quello francese di 2,2 miliardi (42,1%). Programmata per prima la sezione transfrontaliera che comporta il tunnel di base di 57 km, da Saint-Jean-de-Maurienne a Susa.