«Il programma di Borzani, provincialismo puro»

Pochi giorni fa il Professor Borzani, presidente della Fondazione per la Cultura e il Sindaco Marta Vincenzi hanno presentato alla stampa e alla cittadinanza il programma degli eventi culturali che saranno organizzati nei prossimi sedici mesi e in particolare nel prossimo anno 2009. Durante la presentazione si è parlato di piano d'ampio respiro, di mostre internazionali, di precise linee conduttrici che ruotano attorno ad alcuni temi e di «grande salto culturale» in avanti. Lodevole intento, corroborato dalla serietà e dal consueto impegno che un uomo stimabile come il professor Borzani garantisce. Plaude la maggioranza che governa, concorda l'opposizione sonnecchiante, si accodano l'Università e le altre istituzioni culturali. Anche l'amico Sergio Maifredi, con cui solitamente mi ritrovo in sintonìa, valuta positivamente dalle colonne del Giornale (...)