Il programma di governo della Cdl

Dall'alleggerimento fiscale all'emergenza criminalità, senza dimenticare il sostegno alle famiglie
e il necessario rilancio delle infrastrutture: punto per punto il programma di governo del centrodestra

Roma - Il centrodestra è pronto per le elezioni. Ha ben chiari, infatti, quali sono i problemi del Paese: dall'alleggerimento fiscale per ridare slancio all'economia all'emergenza criminalità, senza dimenticare il sostegno alle famiglie e il necessario rilancio delle infrastrutture. Temi cruciali per far ripartire l'Italia, che negli ultimi due anni ha arrancato causa dell'immobilismo del governo Prodi. Un programma, quello della Cdl, che si articola su sette punti e si snoda lungo un percorso di riforme già avviato, in parte, dal 2001 al 2006. Vediamo quali sono i punti principali (per leggere clicca sui singoli argomenti):


- Politica fiscale: riduzione imposte e abolizione dell'Ici

- Tutela privacy: cimici solo per reati di mafia

- Criminalità: più mezzi alle forze dell'ordine

- Aiuti alle famiglie: terreni a costo zero per chi non ha casa

- Scuola e università: rilancio della riforma Moratti

- Giustizia: separazione della carriere

- Infrastrutture: nuovo piano grandi opere