In progresso Mediolanum

Avvio positivo della settimana a Piazza Affari, che registra nuovi livelli massimi per l’anno in corso. Se il miglioramento degli indici è risultato modesto (più 0,25% per il Mib30 e più 0,46% per il Comit), la giornata borsistica è risultata particolarmente positiva per le novità emerse nel comparto assicurativo, con la notizia che la tedesca Allianz incorporerà, per ora, la controllata italiana Ras. Quest’ultima ha fatto in Borsa un balzo del 7,1% e ha mosso le acque nel settore. In particolare per una possibile e analoga operazione di Alleanza assicurazioni nelle Generali, operazione subito smentita. Il titolo Alleanza è però salito del 4,4%. Nuova ascesa di Fiat (più 2,9%), sempre seguita Mediobanca (più 1,2%), ma continua l’interesse per i titoli del risparmio gestito, alla luce dei dati della raccolta di agosto: Fideuram guadagna il 4,3% e Mediolanum il 3,1%. La relativa stasi che contraddistingue le azioni del risiko bancario ha risvegliato l’interesse su alcuni titoli marginali, specie sulla base dei risultati semestrali: vola Geox (più 3,3%), cresce ancora Valentino (più 4,3%), «strappano» titoli come Actelios (più 13%), MondoH (più 10,3%), ma anche Banca Italease si impenna del 9,4%.