Proibito a Yves Saint-Laurent dare al profumo il nome del vino

Il comune di Champagne, situato nel cantone di Vaud in Svizzera, ha dovuto rinunciare a riportare il nome Champagne sui vini (non spumanti) prodotti nel suo territorio - di 28 ettari - in virtù di un accordo internazionale stipulato tra la Svizzera e l'Unione europea nel dicembre 1998.
Per la stessa ragione di marchio, il celebre stilista di origine francese, Yves Saint-Laurent, ha dovuto annullare il lancio di un profumo al quale aveva deciso di dare il nome Champagne.