Da Proietti a Parigi con due gatti

Cristina Boraschi è nata a Milano il 28 marzo 1955. Si è laureata a Roma in Lettere Moderne con una tesi in Storia e Critica del Cinema, ha frequentato la scuola di recitazione dello Studio Fersen e lavorato come aiuto regista in teatro, con Proietti, Coltorti e Maccarinelli. Dal 1985 si è dedicata esclusivamente alla radio e al doppiaggio diventando in breve tempo una numero uno. È da sempre la voce di Julia Roberts, ma ha interpretato almeno una volta quasi tutte le star del cinema: Geena Davis, Salma Hayeck, Nicole Kidman, Meg Ryan, Gwyneth Paltrow, Julianne Moore, Sandra Bullock, Mira Sorvino, Daryl Hannah. Ha vinto un Nastro d’Argento per «Closer» e due Anelli d'Oro, l’Oscar del doppiaggio, per «Erin Brockovich» e «C’è posta per te», e come direttrice del doppiaggio due Anelli d’Oro per «P.J. - Police judiciaire» e la settimana scorsa a Sanremo per «Brothers & Sisters» in cui ha scritto i testi, diretto gli attori e prestato la voce a uno dei protagonisti. La sua famiglia è composta da lei, Gaudì, gatta birmana di 8 anni, e Modì, certosina di 7.