Promessa mantenuta: Ici più bassa

Lei l’ha voluta e grazie al suo voto è stata approvata. Il trentunesimo, quello necessario a rendere «immediatamente eseguibile» la delibera taglia-Ici. «Molto soddisfatta - le prime parole di Letizia Moratti quando sul tabellone contavoti sono ancora accese le lucette verdi, bianche e rosse -. Sono venuta a fare il mio dovere di consigliere», sorride mentre qualcuno intorno a lei pensa che qualche volta il senso delle cose può stare proprio nei particolari. Magari in quelli dovuti al caso. Miracolo a Milano. Anche il centrosinistra dà il via libera all’abbassamento della tassa sulla casa promesso dall’allora candidato sindaco in campagna elettorale e approvato ieri a Palazzo Marino. Quello che per la sinistra era solo uno spot acchiappavoti, oggi è realtà scritta nero su bianco. Grazie anche al dialogo con il centrosinistra (e questa a Milano è una novità forse ancora maggiore della sforbiciata su una tassa) e all’astensione di venti consiglieri dell’opposizione. Contrari, invece, Rifondazione comunista, Comunisti italiani e Basilio Rizzo della Lista Fo. (...)