Le promesse da marinaio di Carlo Ruggeri

«Una passeggiata lunga 25km da Vado Ligure sino a Vesima». È la proposta lanciata a Celle Ligure dall'assessore regionale all'Urbanistica Carlo Ruggeri. Io, che non sono il mago Otelma, mi sento di prevedere con assoluta certezza che quella passeggiata non verrà mai realizzata. Le ragioni? La persona che ha annunciato l'opera non è stata capace di realizzare il restyling (150 metri) della passeggiata del prolungamento a mare di Savona che pure, mi pare ricordare, aveva annunciato in quella prima campagna elettorale nella quale si era proposto sindaco della nostra città. Non ha completato la passeggiata a mare di Fornaci (200 metri circa). Quella persona con la giunta della quale era sindaco ha sempre rimandato, con le scuse le più banali, la «Quattro stagioni».
«Quattro stagioni» non è una variante della pizza napoletana, ma il nome della Passeggiata che da oltre 20 anni dovrebbe unire le Fornaci di Savona con la passeggiata a mare di Vado Ligure (2 km circa). E ora annuncia una opera alla quale, vorrei credere, ma che purtroppo ritengo essere una boutade per quanti non hanno la capacità di ricordare le «promesse da marinaio». Vito Cafueri
Consigliere IV Circoscrizione
Fornaci-Legino-Zinola Comune di Savona