Promossi i nuovi Oh bej, traffico e abusivi a parte

La nuova location degli Oh bej, oh bej piace sia ai commercianti che ai milanesi. L’assessore Tiziana Maiolo è quindi più che soddisfatta anche se, dice, «bisogna ancora lavorare per farla ritornare la fiera della tradizione milanese». Impegno che non può non tener conto delle critiche, dall’assenza (o quasi) di bagni chimici a quel viale Alemagna diventato il regno degli abusivi. E mentre la Triennale fa il bilancio della quattro giorni subita - meno pubblico, meno incassi e più vigilantes al lavoro -, i ghisa stilano l’elenchino dei capi contraffatti sequestrati. Ma c’è pure un altro elenchino, quello dei disagi subiti dai milanesi per il traffico impazzito nel centro di Milano.