Pronta a «correre» per centrale greca

Edison parteciperà, in joint venture con un partner locale, alla gara indetta dal gestore della rete elettrica greca Dei, per la realizzazione di un nuovo impianto a ciclo combinato della potenza prevista di circa 400 megawatt. Secondo quanto risulta a «Radiocor», il bando sarà pubblicato a giorni sulla Gazzetta ufficiale greca, ma Umberto Quadrino ha anticipato le intenzioni della società in occasione di un incontro col ministro dell'Economia, George Alogoskoufis. Nel corso del colloquio il manager italiano ha confermato l'interesse della società ad acquisire sul mercato greco, in forte crescita, una posizione che potrebbe assumere dimensioni analoghe a quelle detenute sul mercato italiano pari al 15-20%. Successivamente alla gara annunciata, Dei prevede di indirne una seconda.