Pronta a fare cassa Avanti con Palladio

Hopa

Hopa, si prepara a fare cassa. Il cda di ieri ha discusso della vendita di una partecipazione in una società quotata che dovrebbe concretizzarsi a breve. Non si tratterebbe, hanno riferito fonti vicine a Hopa, della quota del 3,7% in Telecom detenuta attraverso Holinvest. «È price sensitive» ha detto il numero uno di Hopa, Ettore Lonati, a chi gli chiedeva della discussione. Hopa ha quote in banche (Mps, Ubi, Banco Popolare), assicurazioni (Unipol) e società industriali (Vemer Siber, Snia, Sorin). Quanto ai colloqui per un’aggregazione con Palladio, ha detto Lonati, proseguono positivamente. Lonati ha confermato l’intenzione di ricorrere contro la maximulta da 1,6 miliardi per il mancato pagamento delle tasse sulla vendita di Telecom.