«Pronte due navi anti-inquinamento»

Due navi specializzate della Marina Militare, che si trovavano in Adriatico, stanno dirigendo verso il porto di Ravenna, pronte per un eventuale concorso nell’attività di antinquinamento al delta del Po. Si tratta, secondo quanto si è appreso, dei pattugliatori d’altura Cassiopea e Sirio, specificatamente equipaggiati per il monitoraggio e la raccolta dati sull’inquinamento marino; operazioni antinquinamento con recupero di sversamenti oleosi in mare; ricerca e soccorso, supporto antincendio e assistenza medica, con capacità di comando e controllo; assistenza tecnica a navi danneggiate. Il ministro della Difesa Larussa ha garantito che, da parte del suo ministero, sarà garantita a Bertolaso tutta l’assistenza e il supporto necessario per far fronte all’emergenza.