Pronte le offerte

Le cinque banche che già avevano manifestato interesse per la Banca Popolare di Intra hanno presentato la propria offerta in Mediobanca. Al termine di una serie di incontri tra i gruppi candidati e l'advisor avvenuti negli scorsi giorni, ieri sera le buste sono arrivate da Popolare Vicenza, Popolare Verona Novara, Credito Valtellinese e Veneto Banca, istituti già nella short list selezionata a Verbania a fine marzo. A queste si è unita quella di Banca Popolare dell’Emilia Romagna, che aveva chiesto e ottenuto di partecipare alla corsa in agosto. Secondo alcune fonti finanziarie anche Banca Carige, inizialmente non in lizza, avrebbe presentato la sua offerta. I vertici di Popolare Intra, a suo tempo finita nella bufera giudiziaria e finanziaria del fallimento Finpart, dovranno nei prossimi giorni vagliare le diverse offerte e valutare quale tra queste possa, oltre che permettere l’uscita da una situazione finanziaria in miglioramento ma sempre difficile, al contempo garantire l’autonomia dell’istituto. Dopo l'esame delle offerte vincolanti, la decisione sull'alleato della banca del Lago Maggiore potrà arrivare a fine mese.