Pronte le risorse per scalare Abn

Royal Bank of Scotland

La cordata guidata da Royal Bank of Scotland ottiene i finanziamenti necessari per la scalata all’olandese Abn Amro. Si tratta di 72,3 miliardi di euro, che il consorzio Rbs-Fortis-Santander avrebbe raccolto tramite l’appoggio di altre istituzioni finanziarie. Secondo il Wall Street Journal, Santander potrebbe valutare di cedere la rimanente quota in Intesa Sanpaolo, inferiore al 2%. L’obiettivo è arrivare con tutte le carte in tavola alla scadenza del 6 maggio, termine ultimo per rilanciare l’offerta presentata da Barclays su Abn. Il 3 maggio è atteso, invece, il cruciale verdetto della Corte distrettuale di Amsterdam sulla validità della cessione di LaSalle a Bank of America. Vendita duramente contestato dagli azionisti di Abn.