Pronto soccorso chiuso al Policlinico

Chiuso per lavori in corso. I cantieri aprono e il pronto soccorso, per un po’, è costretto a sospendere l’attività. Capita al Policlinico, dove per alcuni giorni non sarà possibile svolgere il regolare servizio.
Dalle ore 7 di giovedì prossimo alle ore 12 di domenica 27 aprile chiude il padiglione guardia accettazione, sede principale del Pronto soccorso e della rianimazione generale, della chirurgia d’urgenza e della chirurgia vascolare del Policlinico.
Lo comunica una nota dell’ospedale che spiega: «La sospensione dell’attività di emergenza-urgenza si è resa indispensabile a causa dei lavori edili intrapresi per la costruzione del nuovo Pronto soccorso e per il parziale ripristino del vecchio edificio. I lavori, in particolare, riguarderanno il ripristino di alcuni pavimenti e la sospensione e il successivo rifacimento degli allacciamenti ai servizi generali (acqua, calore ed elettricità). Nello scusarsi in primo luogo con la cittadinanza, la direzione sanitaria ringrazia anticipatamente per la collaborazione necessaria a superare il momentaneo disagio».
Un sacrificio che tuttavia si rivelerà utile poiché l’ospedale, rimesso a nuovo, sarà in grado di fornire nuovi servizi ai cittadini e ai pazienti.