Via alla proposta per Livingston Conti 2005 in rosso

Il cda di Eurofly ha approvato le linee guida dell’offerta per l’acquisto della compagnia aerea Livingston, di proprietà del tour operator Viaggi del Ventaglio. La valutazione attribuita a Livingston è di 50 milioni, che verrebbero pagati parte in contanti e parte in azioni Eurofly; la quota di partecipazione dei Viaggi del Ventaglio in Eurofly è ipotizzata fino a un massimo del 15%, e il gruppo turistico diventerebbe il secondo socio dopo il fondo Spinnaker (Banca Profilo) che oggi possiede il 45% della compagnia. La proposta prevede anche la stipula di un contratto commerciale tra la «nuova» Eurofly e Viaggi del Ventaglio: quest’ultima dovrà garantire alla compagnia un fatturato minimo di cento milioni all’anno per tre anni. Il cda del Ventaglio si riunirà oggi per decidere. Eurofly ha chiuso il 2005 con ricavi per 277,5 milioni (più 18,4%), ma il risultato è stato in perdita di 3,12 milioni. Meno 2,1 ieri in Borsa.