Proposta Dal rock al jazz, gli appuntamenti «live» dei music club

Il weekend, almeno per questa settimana, inizia fin da oggi. E non potrebbe essere altrimenti, considerata la «mole» di musica dal vivo offerta in serata dai club storici del Milanese. I generi spaziano dal rock al jazz, passando per i nuovi suoni tribali e più alternativi, accontentando così le orecchie di tutti, più o meno raffinate. Una nota di encomio va ai milanesi Calibro 35, che questa sera suoneranno al Circolo Magnolia (ore 21.30, ingresso 5 euro con tessera Arci, info 02-70200686). La loro musica è frutto di un'originale ricerca nelle colonne sonore dei film polizieschi, italiani e no, anni '50 e '60, con un'aggiunta di funcky. Ascoltarli è come vedere un film su Lupin, è come essere incollati alla tv e vedere un inseguimento tra criminali e poliziotti. Da non perdersi. Tutt'altra cosa, anche se affini quanto a ricerca di sound originale, sono i Triad Vibration, capaci di sviluppare con contaminazioni che vanno dall'elettronica, all'house, alla black music e persino alla dance, un tribal jazz d'autore molto raffinato. Li potremo ascoltare al rinnovato Blues House Club (dalle 22.30, 10 euro con consumazione, info 0230912202). Alla Casa 139 (ore 21.30, ingresso 5 euro con tessera Arci, info 0245488267) va di scena invece il progetto dell'ex bassista dei Marlene Kuntz, Dan Solo, e dell'ex cantante dei Fluxus, Franz Goria. L'esito è un originale mix tra «schitarrate» elettriche e cantautorato all'italiana. Da non molto hanno pubblicato il loro primo disco, «Dal fondo». Per chi ama atmosfere più pacate e rilassate, in due parole, «più jazz», c'è il bel concerto alla Salumeria della musica. E' atteso per le 22 Renato Sellani, che sarà accompagnato da Massimo Moriconi e da Stefano Bagnoli. La serata è pensata per tributare i 60 anni di carriera del pianista di Senigallia, uno dei massimi esponenti del jazz italiano. In passato ha suonato con i grandi Bille Holiday, Sarah Voughan, Chet Baker, Lee Konitz, Mina, Walter Chiari e tantissimi altri. L'ingresso viene 12 euro. Per info: 02-56807350. Da non perdere, anche se trattasi di un breve «show case» (Fnac di via Torino, ore 18, ingresso libero), è la performance di Marco Notari. Presenterà il secondo album «Babele», un perfetto mix di cantautorato e rock alternativo all'italiana.