Proposto dividendo da 25 milioni

Fidis

L’assemblea degli azionisti di Fidis Retail Italia, presieduta da Mario Mauro, ha approvato il bilancio 2005, chiuso con un utile netto di 45,589 milioni, e la proposta di destinare 25 milioni a dividendo. I soci hanno anche nominato il nuovo consiglio di amministrazione, formato da Mario Mauro e da Alain Jacques Breuils, confermati rispettivamente presidente e vice presidente, da Maurizio Francescatti, Paolo Mazzotto, Tito Nocentini e Giuliana Porta. Fidis Retail Italia, il cui capitale appartiene per il 51% a Synesis Finanziaria (posseduta in parti uguali da Banca Intesa, Capitalia, SanpaoloImi e Unicredit) e per il 49% a Fiat Auto, è specializzato nel credito al consumo finalizzato all’acquisto di autoveicoli. Il gruppo, che ha sede nel complesso torinese di Mirafiori, è costituito da una ventina di società (prima è la Sava, che nel passato esercizio ha compiuto 80 anni) e opera in dodici Paesi con 1.135 dipendenti.