Prosegue il volo dei metalli

La chiusura dei mercati finanziari americani non ha impedito nuovi spunti ai metalli. Tra quelli di base, i prezzi a tre mesi del piombo hanna raggiunto il massimo storico a 1.222 dollari per tonnellata. Bene anche il rame capace di raggiungere quota 4.616, ad appena 14 dollari dal recente massimo storico. Tra i preziosi l’oro ha segnato il fixing a 561,75 dollari l’oncia, non accadeva dal 1981. A Londra, il future del petrolio Brent ha chiuso sotto 63 dollari al barile.