Prossimamente alla portata dei tecnomaniaci

La tecnologia, nonostante la crisi, continua ad essere al centro dell'attenzione, non solo degli addetti ai lavori, ma anche dei consumatori. Al Consumer Electronic Show, la più grande fiera di tecnologia al mondo che si è appena conclusa a Las Vegas, hanno partecipato oltre 140 mila visitatori e ben 3100 aziende che hanno messo in mostra più di 20.000 prodotti. Numeri importanti per una industria che sembra avere tutte le carte in regola per guardare al futuro in modo positivo.

Rivoluzione tv
Non è un caso che le novità più interessanti vengano dal comparto dei televisori apparso in difficoltà negli ultimi tempi. L'innovazione consente infatti agli schermi di evolversi ulteriormente diventando appetibili anche per chi ha fatto acquisti di recente. Chi non vorrebbe infatti avere in casa un display come il nuovo 55EM9600 di LG? Questo spettacolare 55 pollici, grazie alla tecnologia Oled riesce ad abbattere i consumi in modo significativo, ma soprattutto consente al pannello di pesare appena 7,5 chili e avere uno spessore irrisorio di soli 4 millimetri. Ovviamente integra tutte le ultime tecnologie che LG offre nella sua ultima collezione di televisori: il Cinema 3D con nuovi occhiali passivi, il Sound 3D ancora più avvolgente, e la seconda versione della Smart Tv con un telecomando Smart Motion rivisitato che facilita l'accesso ai contenuti online. LG ha annunciato anche un importante accordo con Google per integrare la piattaforma di Mountain View nei suoi televisori.
Samsung ha invece puntato molto sulle modalità di interazione con i televisori. La serie Led top di gamma ES8000 si distingue infatti per la presenza di una videocamera integrata nella cornice che permette sia di effettuare videochiamate con Skype, sia di interagire con la tv in modo nuovo. Per alzare il volume, cambiare canali, avviare la riproduzione di un contenuto o addirittura effettuare una ricerca online si può usare la voce e alcuni movimenti delle mani, mentre per certe funzioni è possibile ricorrere al riconoscimento facciale. Il 2012 segnerà anche la commercializzazione dei primi modelli con 3D senza occhialini come il Toshiba 55ZL2, mentre bisognerà aspettare ancora qualche anno per mettere in salotto i televisori 4K, ovvero con una risoluzione quattro volte superiore ai modelli full hd attuali.

La rivincita di Microsoft
A lasciare il segno al CES è stata anche Microsoft che ha mostrato in anteprima il nuovo Windows 8. Finalmente il colosso fondato da Bill Gates sembra aver ritrovato la verve di un tempo sorprendendo tutti con un sistema operativo davvero originale, moderno e capace di girare indistintamente su pc e tavolette, usando sia il mouse che la funzione touch. Il nuovo interfaccia Metro, la flessibilità e la fluidità del sistema consentono a Windows 8 di candidarsi come una solida alternativa al mondo Android anche in mobilità. Non è un caso infatti che proprio a Las Vegas siano stati presentati anche i nuovi smartphone Nokia Lumia 900 e Htc Tiatan 2, entrambi equipaggiati con Windows Mobile. Sono a tutti gli effetti super smartphone con schermi molto ampi da 4,3 pollici e funzionalità evolute: il Nokia è 4G, mentre l'Htc vanta una fotocamera record da 16 megapixel. Tra i big player nella telefonia merita una menzione anche Sony Ericsson che ha presentato quattro terminali tra cui l'americano Ion e l'Xperia S che arriverà anche in Italia, il primo della serie Nxt.

Sempre più slim
Rimanendo in casa Sony e parlando di mobilità va segnalato l'ultrabook Serie Z, con una scocca in fibra di carbonio che limita il peso a un 1,18 chilogrammi e una batteria che arriva fino a 16 ore di autonomia. La mobilità estrema è assicurata anche dai nuovissimi Acer Aspire S5 e Lenovo IdeaPad Yoga, entrambi pensati per chi ormai ha tutti i dati nella cloud. Ma alla kermesse di Las Vegas non sono mancati neppure i tradizionali gadget hi-tech. La lista dei prodotti innovativi è davvero ampia, si va dalle fotocamera WiFi Easyshare M750, al coltellino svizzero Victorinox che tra i suoi accessori possiede anche una chiavetta con disco allo stato solido fino a 1 Terabyte. Tra i prodotti più singolari va ricordato infine l'orologio Android dell'italiana I'm Watch, capace di colpire anche il sofisticato pubblico a stelle e strisce.