Prossime iniziative in Albania e Romania

Poste italiane

Poste italiane Spa «sta valutando alcune iniziative» internazionali nel settore della posta ibrida, in particolare in Albania e in Romania: «Ho dato la mia disponibilità», ha detto l’amministratore delegato Massimo Sarmi, dopo aver annunciato di aver ricevuto dal governo di Tirana una richiesta di collaborazione per la modernizzazione del sistema postale in Albania. Poste italiane punta anche «sul rafforzamento di joint venture nella logistica, con i grandi players mondiali. Lo facciamo già con Federal Express», dice ancora Massimo Sarmi, accennando a possibili progetti comuni anche con interlocutori quali Dhl e Ups. L’amministratore delegato ha poi annunciato prossime nuove iniziative anche in Canada «per un’attività di corriere espresso basata su file elettronici e consegna su formato elettronico o stampato».