Il prossimo 007 si girerà a Siena

La nuova pellicola di James Bond, "Quantum of solace", uscirà il 7 novembre. Alcune scene del film, con tanto di inseguimenti mozzafiato nei sotterranei, per le strade e sui tetti, saranno girate nella città del Palio

Siena - È tutto pronto a Siena per le riprese del prossimo film di 007 "Quantum of solace" che uscirà in tutto il mondo il 7 novembre prossimo. A Siena le riprese sono prevista dal 31 marzo al 12 aprile e dal 14 al 17 maggio. "Comunque già dalla prossima settimana - ha puntualizzato Cerasuolo, responsabile della produzione italiana - si faranno prove e allestimenti simili a quelli delle riprese".

Nel film Siena ha una parte non secondaria perché si vedrà lo 007, Daniel Craig protagonista di un inseguimento nei sotterranei della città, nelle strade e sui tetti. Già non pochi cambiamenti scenografici sono stati fatti nel quartiere di Salicotto nella contrada della Torre dove verranno girate alcune scene e in un altro quartiere a cavallo tra i rioni del Nicchio e del Valdimontone e dove gli abitanti guardano con curiosità e anche con qualche preoccupazione alle attività preparatorie che si stanno svolgendo. Tra l’altro sono state montate anche quattro grosse gru che serviranno per le riprese che si preannunciano spettacolari. Comunque in questa fase non dovrebbe essere presente Daniel Craig. Nel film si vedranno scene anche della corsa del palio girate il 16 agosto dello scorso anno.

Altre scene italiane verranno girate a Carrara, a Talamone, al lago di Garda. Nelle riprese senesi saranno utilizzate tra le 1500 e le 2000 comparse per un totale secondo i dati forniti dalla produzione di 20 mila giornate lavorative.