Dal prossimo weekend le «ronde padane» nei giardini a rischio

«Violenze nei parchi: nonostante l’impegno dei ghisa la situazione è allarmante in molte zone. Stiamo organizzando ronde padane aperte anche a cittadini volontari». Il messaggio del capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale Matteo Salvini è una specie di «armiamoci e partiamo» rivolto ai cittadini e in aiuto (a suo modo) della polizia municipale. Dalla parte dei colleghi si schiera anche il delegato Rsu dei vigili urbani Roberto Miglio. «Io ce l’ho principalmente con il nostro comandante, con Emiliano Bezzon. - chiarisce subito Miglio - Noi vigili dovremmo servire da supporto amministrativo alle forze dell’ordine. Milano ha bisogno di noi come vigili urbani. Invece il Comune si serve di Bezzon per mandarci allo sbaraglio, senza precauzioni e così la nostra vita viene messa a rischio. Per un fatto come quello di domenica, prima di procedere al sequestro del materiale contraffatto al parco Cassinis, i colleghi avrebbero dovuto prima chiamare la polizia e poi occuparsi solo delle sanzioni amministrative. Noi non siamo attrezzati per tutelare l’ordine pubblico».