Prost junior campione F3000, ma papà non c’è

Nicolas vince il campionato a Mmagione ma Alain è a gareggiare altrove. E la F1 sogna di affiancarlo un giorno a Rosberg jr e Piquet jr per ricostituire il mitico trio degli anni Ottanta

Come il babbo, solo che il babbo non c’era. Il non proprio giovanissimo Nicolas Prost (27 anni), domenica sull’autodromo di Magione, ha conquistato il titolo Euroseries di Formula 3000. Papà Alain assente giustificato, anche se il rampollo non avrà certamente gradito. Il quattro volte campione del mondo di Formula uno era infatti impegnato in una corsa automobilistica sul ghiaccio. Per Nicolas il fine settimana è iniziato in modo davvero difficile a causa di una uscita di pista durante le prove libere. Quanto alla gara, un ritiro e a un settimo posto non sono certamente stati il modo migliore per festeggiare il titolo.

Non a caso ammette: “Certo, avrei preferito vincere ma per me conquistare il campionato era comunque importante. Tanto più che vedevo la pista di Magione per la prima volta… Il mio futuro? Adesso spero di poter partecipare al campionato A1 Gp”. A questo punto, la Formula uno non deve far altro che sperare che il giovane francese riesca a farsi largo anche in altre categorie per giungere alla porta del Circus. Con Prost junior in F1 assieme agli altri due rampolli, Piquet e Rosberg, si andrebbe a ricostituire il mitico trio di combattenti degli anni Ottanta. Difficilmente, però, la classe sarà la stessa.