Prostituta romena rapinata da italiano

Sabato pomeriggio di paura per una prostituta romena di quarant’anni, aggredita, ferita e rapinata da un italiano, B.E., sulla via Laurentina, all’altezza del quartiere Trigoria. Alcuni passanti, assistendo alla scena della colluttazione tra l’uomo e la vittima, hanno avvertito immediatamente i carabinieri. I militari hanno trovato il malvivente con un grosso coltello in mano ancora sporco di sangue, ma non hanno fatto in tempo a fermarlo, si è dato alla fuga a bordo di un’autovettura. La donna, che versava a terra con ferite al braccio e al petto, è stata trasportata per ottenere i primi soccorsi all’ospedale Sant’Eugenio, dove è stata giudicata guaribile in venti giorni. Il delinquente è stato in seguito arrestato e trovato in possesso di alcune decine d’euro sottratte alla vittima, mentre il coltello e l’automobile sono sotto sequestro. Ora è rinchiuso nel carcere di Regina Coeli.