Prostituta si fingeva badante bisognosa

Una romena di 19 anni è stata arrestata ieri dai carabinieri in via dei Prati Fiscali, perché accusata di rapina aggravata ed estorsione. La donna, era stata assunta da maggio scorso come badante presso una famiglia romana. Aveva raccontato al suo datore di lavoro che doveva mantenere due figli piccoli e la madre in Romania e per questo si era fatta prestare diecimila euro. Alcuni episodi hanno portato l’uomo a sospettare di lei, scoprendo in seguito che si trattava di una prostituta.