Prostitute denunciano gli sfruttatori romeni

Due giovani prostitute romene, di 17 e 18 anni, hanno denunciato i loro sfruttatori, due connazionali, di 20 e 28 anni, ai carabinieri di Montesacro che avevano fermato l’auto di grossa cilindrata, sulla quale tutti e quattro viaggiavano. Le giovani, hanno riferito i carabinieri hanno detto ai militari di essere venute in Italia con la promessa di un lavoro, ma, appena arrivate, di essere state costrette a prostituirsi ogni giorno sulla via Salaria.