Prostituzione minorile: romeno fermato sull’A24

Romeno di 30 anni fermato dagli agenti del commissariato San Lorenzo per favoreggiamento della prostituzione minorile e violazione della legge sulle armi. Nel corso di un controllo in via della Stazione Prenestina e sull’A24 per ricercare due romeni, autori di una rapina, gli agenti hanno trovato una baracca abitata da due romeni, un uomo e una minorenne. Davanti ai poliziotti l’uomo ha cercato di fuggire. Lo straniero aveva con sé un coltello. La ragazza ha confessato di essere una prostituta.