Protesta dell’Ugl in via La Spezia: «Troppe rapine»

Chiedono un incremento delle misure di prevenzione nelle agenzie di credito le circa 30 persone, rappresentanti dell’Ugl credito, che hanno manifestato davanti all’agenzia Unicredit di via La Spezia. A Roma il fenomeno rapine è aumentato nell’ultimo anno del 53,6%, recitano i dati diffusi dall’Ugl, solo l’agenzia di via La Spezia ha subito nell’ultimo anno sette rapine. «Chiediamo che vi sia una presenza di vigilanza armata all’interno di un gabbiotto blindato all’ingresso di ogni agenzia - ha detto Giuseppe Biamonte, segretario generale Ugl credito - In questi ultimi anni le banche hanno tagliato i costi di vigilanza introducendo altri deterrenti che si sono rivelati non del tutto efficaci». «L’Ugl distribuisce una guida per la prevenzione delle rapine - ha affermato Manlio Augello, responsabile politiche organizzative Ugl - In realtà sarebbe sufficiente la corretta applicazione della legge 626 poiché nella maggioranza dei casi è la microcriminalità ad agire all'interno delle banche».