Protesta per i rumori che arrivano dal pub Un cliente gli spara

Invita gli avventori di un pub a porre fine agli schiamazzi e viene ferito gravemente con due colpi di fucile. L'episodio è avvenuto a Gioiosa Ionica, centro balneare del Reggino, e la vittima, Giuseppe La Rosa, 39 anni, lotta per sopravvivere nell'ospedale di Locri. Da qualche giorno l'uomo lamentava di essere disturbato da capannelli di giovani che stazionano davanti a un locale notturno. L’altra sera è sceso in strada e ha affrontato un gruppo di avventori. Prima una discussione, poi la lite, quindi La Rosa ha ripreso la via di casa. Ma durante il tragitto è stato investito da due scariche di fucile.