Protesta: oggi 70 voli cancellati

Ancora scioperi su Alitalia che avvia la nuova trattativa sull'aggiustamento del piano industriale con una protesta degli assistenti di volo sull’'applicazione dell’accordo del progetto industriale originario. Oggi la protesta durerà quattro ore a partire da mezzogiorno. La compagnia italiana lascerà a terra 138 voli, di cui 70 tra Malpensa e Linate. Prevedibili i disagi per chi deve volare e consigliabile una telefonata in aeroporto per avere le ultime informazioni sugli eventuali voli cancellati. L’agitazione voluta da Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Anpav inizia a mezzogiorno e continua per quattro ore fino alle 16, è fatta per protestare contro il mancato rispetto «dei contratti sottoscritti». La precettazione di Lunardi ha invece convinto, dopo gli assistenti di volo Avia, anche gli autonomi del Sult che, assieme al Sincobas e Cnl, avevano indetto un fermo generale dei trasporti per il 9 e 10 ottobre.
Le organizzazioni hanno annunciato che rispetteranno l'ordinanza del Ministro e che sposteranno la data della protesta ma hanno confermato lo sciopero generale del 21.