Protesta a Rogoredo Masseroli rassicura: «Entro il 2009 pronti i collegamenti»

Entro il 2009 il quartiere Rogoredo-Santa Giulia, nella periferia est di Milano, vedrà completati i primi collegamenti viabilistici previsti con le nuove operazioni di sviluppo immobiliare. L’assicurazione arriva dall’assessore comunale all’Urbanistica Carlo Masseroli in risposta alle preoccupazione dei cittadini che anche ieri hanno manifestato per sollecitare la fine dei lavori per strade e parcheggi. «In merito alle forti e incalzanti preoccupazioni dei residenti attuali e futuri del quartiere - ha affermato Masseroli - ci tengo a ricordare il cronoprogramma dei lavori e assicurare che questo piano è stato condiviso dal Gruppo Risanamento e confermato in termini di sostenibilità economica dalle banche che finanziano il progetto di riqualificazione».
Entro i prossimi dodici mesi, ha illustrato Masseroli, saranno completati lo scavalco della Paullese, il parco pubblico, la promenade commerciale e il parcheggio interrato. Nei primi mesi dell’anno successivo, poi, sarà consegnato alla collettività il nuovo asilo.