Proteste contro il rom che investì 4 ragazzi

Una manifestazione di protesta ieri a San Benedetto del Tronto, davanti al residence dove da una settimana si trova agli arresti domiciliari Marco Ahmetovic, il rom che il 23 aprile scorso, ubriaco, uccise quattro ragazzi ad Appignano investendoli con un furgone. I manifestanti, una sessantina di persone tra parenti e amici dei ragazzi uccisi e militanti del movimento di estrema destra Forza nuova, hanno protestato contro la decisione del gip di concedere i domiciliari ad Ahmetovic. Il rom, il suo avvocato e anche il gip hanno ricevuto lettere minatorie negli ultimi mesi.