Proteste alla Rai: «Verità su Gaza»

È terminato con una grossa scarpa di cartone appoggiata sui gradini dell’ingresso della sede Rai di corso Sempione il presidio organizzato da Action For Peace e Libera Università delle Donne per protestare contro «la disinformazione dei media italiani su quanto sta accadendo nella striscia di Gaza». A partire dalle 18 di ieri un centinaio di persone hanno manifestato intorno a una enorme bandiera palestinese, con in mano le scarpe (diventate simbolo di protesta dopo il lancio fatto da un giornalista iracheno verso il presidente Usa George Bush), davanti alla Rai «simbolo di informazione parziale e scorretta, schierata con Israele e la sua guerra», ha spiegato Piero Maestri, consigliere provinciale di Sinistra Critica. Numerosi i cartelli e i cori contro le testate giornalistiche italiane: «Basta veline, fate informazione», «Vergogna» e «Dite la verità su Gaza».