Prova in anteprima per i concessionari

Nissan Italia punta molto sulla Note, vettura che sarà punto di partenza per una nuova crescita del marchio nel Paese. La previsione per il 2006 è di passare da 54mila a 62mila unità vendute, di cui 14mila Note. L’obiettivo è ancora più ambizioso per il 2007: nel primo anno pieno di commercializzazione della piccola monovolume, Nissan conta di arrivare a 20mila unità. Per centrare gli obiettivi, assume un ruolo fondamentale la capacità della rete di proporre e fare apprezzare il prodotto al cliente. Perciò Nissan ha Italia ha colto l’occasione della convention nazionale dei concessionari, che si è svolta lo scorso fine settimana, per presentare i piani di lancio del modello. La mattina di domenica i 110 concessionari Nissan si sono radunati per un’inusuale cerimonia in piazza della Repubblica, a Roma. Davanti a loro, creando un imponente colpo d’occhio, erano schierate altrettante Note, tutte identiche anche nel colore. Ciascun concessionario ne ha presa in consegna una. Tutti sono ripartiti quindi al volante della Note verso le rispettive sedi, in modo da poter provare in anteprima su ogni tipo di percorso la vettura.