Prova anti-kamikaze in due esercitazioni

La prefettura di Roma ha ieri reso noto, in un comunicato, che mercoledì si è svolta un’esercitazione anti-terrorismo. Nell’area dello stadio Olimpico e del Palalottomatica si è tenuta la simulazione di un duplice attentato terroristico in luoghi diversi ma in un ravvicinato arco di tempo. L’obiettivo dell’esercitazione, come si legge nella nota, è stato «verificare e incrementare la capacità di risposta e delle relative strutture operative attive sul territorio».